Select Page

Calcolo e Rimborso Tasse in Australia

Se siamo a fine giugno, ti potrebbe interessare come calcolare le tasse in Australia. Infatti al termine di ogni fiscale è obbligatorio presentare la dichiarazione dei redditi (Tax Return), anche se sei lavoratore dipendente o casual ( anche Student o Working Holiday) o con ABN. Inoltre potresti aver diritto al Tax Refund, il ritorno della tassazione extra che hai pagato. Scopri di più su calcolo e rimborso tasse in Australia nell’articolo seguente.

Tasse in Australia

Anche in Australia bisogna effettuare la dichiarazione dei redditi. Si tratta di una pratica obbligatoria e va effettuata alla scadenza dell’anno fiscale che va dal 1 luglio al 30 giugno.

La dichiarazione dei redditi, Tax Return, deve essere compilata sia da lavoratori con Tax File Number sia con quelli sotto partita Iva Australiana o ABN. Ovviamente nel primo caso sarà il vostro datore di lavoro a versare la percentuale di stipendio in tasse (le tassazioni variano a partire dal 13% e dipendono dal tipo di visto che possedete) mentre nel secondo caso dovrete pagarle voi.

Il periodo in cui dovrete presentare la vostra dichiarazione dei redditi è dal 01 luglio al 31 ottobre. Si ricorda che anche se siete possessori di Working Holiday o Student Visa dovrete fornire il vostro Tax Return per legge. Inoltre, in alcuni casi che dipendono dal tipo di visto e dall’ammontare di soldi che avete guadagnato nell’anno fiscale, potreste ricevere indietro una parte di tassazione pagata (Tax Refund).

In qualsiasi caso, che siate lavoratori dipendenti o liberi professionisti, residenti o meno, siete tenuti ad effettuare una dichiarazione dei redditi secondo quanto previsto dalla Legge in Australia.

Tax Return o Tax Refund?

TAX RETURN

La dichiarazione dei redditi, obbligatoria per tutti i lavoratori in Australia al termine dell’anno fiscal

 TAX REFUND

I soldi che ti vengono ritornati qualora tu abbia pagato più tasse del dovuto durante l’anno fiscale

Il Tax Return è la classica dichiarazione dei redditi che va compilata alla fine dell’anno fiscale da tutti i lavoratori in Australia.Essa attesta quanto si deve versare (o è già stato versato) a livello di tasse.

Il Tax Refund è invece la possibile somma che si può ricevere direttamente dallo Stato se la cifra di tasse versate nel corso dell’anno è maggiore a quella che realmente avreste dovuto versare.

Questo discorso vale sicuramente per i possessori di ABN che ogni anno devono versarsi da soli la tassazione e possono quindi togliere le spese relative al lavoro, che vengono appunto rimborsate (o sottratte alla tassazione) a fine anno fiscale.

Con alcuni visti inoltre, potrebbe essere che la tassazione pagata dal vostro datore di lavoro sia maggiore di quella che realmente dovreste pagare. Con il Tax Refund riceverete indietro i soldi che vi spettano.

→ In media si può avere un rimborso tasse di $2.600.

Modalità richiesta rimborso tasse in Australia

Esistono diversi modo per richiedere il rimborso delle tasse in Australia.Una possibilità è quella di collegarsi al sito dell’ATO (Australian Taxation Office) e compilare la domanda. Si ricorda che prima è necessario aprire un account MyGov come specificato nella pagina

→ To lodge online you need a myGov account linked to the ATO.

Se si tratta della prima richiesta di rimborso tasse in Australia, dovrete fornire ulteriori dettagli come specificato in questa pagina dell’ATO.

I vantaggi sono sicuramente quello di fare tutto da soli e non avere quindi spese aggiuntive, ma ovviamente bisogna sapere quello che si fa. Purtroppo in molti casi tematiche relative alla tassazione sono complesse e richiedono molto tempo, specialmente in un paese straniero in cui le differenze tra situazioni sono grandi basti pensare al discorso visti.

Quindi quali alternative?

Per queste ragioni esistono dei servizi che si occupano esclusivamente della questione tasse e permettono di risparmiare tempo e numerosi grattacapi. Uno dei più affidabili e competenti è senza dubbio Taxback, azienda ormai attiva dal 1996 ed in grado di aiutare migliaia di persone nel corso di questi 20 anni.

Perché affidarsi a Taxback.com

Calcolo e rimborso tasse in AustraliaL’azienda è specializzata nel calcolo e richiesta delle tasse in Australia e vi aiuterà in tutto il processo. Sarà infatti sufficiente compilare la domanda online e il personale di Taxback si prenderà carico della pratica per valutare la vostra situazione garantendovi il massimo rimborso previsto dalla legge.

La stima iniziale è completamente GRATUITA e vi verranno presentati i costi qualora vogliate proseguire nella pratica (ovviamente è facoltativo se proseguire o no).

Per il servizio c’è una fee da pagare (a questa pagina può calcolare una stima senza impegno) e le cifre sono soggettive perchè dipendono da numerosi fattori. 

→ Se decidete di affidarvi a TaxBack tramite Australian Study Solutions avrete lo sconto del 50% sulla flat fee

  • personale multilingue: il personale di taxback parla numerose lingue tra cui l’italiano quindi nessuna barriera comunicativa specialmente su tematiche complesse quali la tassazione
  • servizio 24/7: attraverso il sito di Taxback avrete un supporto costante sulla vostra applicazione e aiuti nello svolgimento della pratica
  • pagamento a risultato ottenuto: Taxback lavora per te e riceverà la sua commissione solamente quando riceverai la somma che ti spetta dal Governo;
  • professionalità e competenza: le leggi cambiamo costantemente e non è facile rimanere sempre aggiornati. Il Team di commercialisti di Taxback fa questo di professioni e potrà quindi guidarvi in ogni situazione abbiate in Australia. 

Taxback ti può inoltre anche aiutare se decidi di lasciare l’Australia e vuoi richiedere indietro la tua parte di Superannuation(come abbiamo già approfondito in questo articolo). Anche in questo caso il personale di Taxback si prenderà carico della tua pratica e farà in modo di farti avere quanto ti spetta.

Collaboriamo ormai da diversi anni con Taxback in quanto lo riteniamo un Partner serio, affidabile ed in grado di aiutarvi su queste tematiche complesse.

Quale documentazione mi serve per compilare Online su Taxback.com?

Il processo è semplice e può essere svolto seguendo questa pagina. Avete bisogno della seguente documentazione:

  • dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita, nazionalità)
  • indirizzo email
  • numero di telefono
  • payment summary (payg) / final payslip

Fornendo questi dati potrete capire se e quanto potreste ricevere indietro a livello di tassazione ( Tax Refund), e nel caso vogliate proseguire potrete conoscere i costi.

Se non voglio compilare Online su Taxback.com?

Se non vuoi effettuare la tua domanda di rimborso tasse Online, abbiamo un’alterativa che può fare per te. Passa presso i nostri uffici a ritirare la documentazione necessaria e poi lasciaci la tua pratica, ci metteremo noi in contatto con il personale di Taxback per la consegna. Contattaci per avere maggiori informazioni a riguardo!

Come trasferirsi in Australia?

Contattaci

Il nostro servizio è completamente gratuito.

Melbourne

106/343 Little Collins Street
Melbourne, VIC 3000

+61 (03) 9939 7292

Sydney

Level 17, 327 Pitt Street
Sydney, NSW 2000

+61 (0) 2 9261 8559

sydney@australianstudysolutions.com

Orari di apertura

Lunedì 9.30 am - 5.00 pm
Martedì 9.30 am - 5.00 pm
Mercoledì 9.30 am - 5.00 pm
Giovedì 9.30 am - 5.00 pm
Venerdì 9.30 am - 5.00 pm
Sabato CHIUSO
Domenica

CHIUSO

Leggi i nostri articoli su vita, lavoro e studio in Australia.

Farm & Working Hostels

Trovare lavoro per estendere il Working Holiday Visa può diventare un processo lungo e difficile.  Abbiamo creato una lista per aiutarvi nella vostra ricerca: ecco le farms e i working hostels che hanno ricevuto il maggior numero di voti. *** Disclaimer: non abbiamo...

Matteo Toffano: da ristoranti Michelin all’apertura della sua scuola di cucina

Ciao Matteo, quando sei arrivato in Australia? Ciao a tutti, Sono arrivato in Australia 10 anni fa, precisamente il 7 settembre 2009. Mi ricordo di aver lasciato Venezia senza sapere di preciso dove stavo andando. L’unica parola che conoscevo in inglese era “Hello” e...

Skilled Regional Visa: cosa cambia a Novembre 2019?

Il 4 Aprile 2019 è stata approvata la normativa Migration Amendment (New Skilled Regional Visas) Regulations 2019 che regolamenterà  i nuovi  visti regionali; la novità principale riguarda l’introduzione di tre visti regionali, di cui due provvisori e uno permanente....

Stefano Simoni: una pizza dopo l’altra verso il PR, da Melbourne a Noosa

Ciao Stefano, quando sei arrivato in Australia? Ciao a tutti! Sono arrivato in Australia il 3 Settembre del 2014, con obiettivi di corta o maybe media durata. Volevo fare un’esperienza diversa, imparare un po’ di inglese e viaggiare in giro per l’Australia. Come mai...

Sponsorship Visa 482 TSS – tutte le novità sulle liste occupazionali

Nelle scorse ore si è diffusa la notizia dei cambiamenti in tema di occupazioni per il visto TSS (Sub 482). Lo strumento legislativo Migration (LIN 19/048: Specification of Occupations—Subclass 482 Visa) Instrument 2019 abolisce il precedente  Migration (IMMI 18/048:...

Terzo Working Holiday Visa: aggiornamenti e novità

Già da Novembre 2018 il Governo aveva annunciato dei cambiamenti per il programma Working Holiday Maker. In data 25 Febbraio 2019 è stato ufficialmente approvato lo strumento legislativo. Queste modifiche interessano il visto 417-Working Holiday visa, richiesto dai...

Elisa Degrandis: un’avventura verso la cittadinanza, tra saloni di hairstyle e sfide continue

Ciao Elisa, quando sei arrivata in Australia? Ciao a tutti! Sono arrivata in Australia a fine 2012. È stata una delle scelte più difficili della mia vita, ma dopo tutti questi anni, devo proprio dire che ne è valsa la pena! Faccio la parrucchiera da oltre 15 anni, è...

A.I.R.E. – ISCRIZIONE SI O NO?

Ci sono più di 5 milioni di italiani residenti all’estero. Lo sapevate che a Melbourne si trova una delle comunità italiane più grandi al di fuori dell’Italia? Ogni anno un numero sempre maggiore di cittadini italiani si trasferisce in Australia. Molte di queste...

VISTI NORTHERN TERRITORY: LA RESIDENZA PERMANENTE NON È POI COSÌ LONTANA!

Tutto quello che c'è da sapere sulla riforma del Northern Territory. Finalmente buone notizie e agevolazioni per tutti coloro intenzionati ad ottenere la residenza permanente in Australia. Nei prossimi 5 anni anche i lavoratori non altamente specializzati e con...

NATALE IN AUSTRALIA TRA SPIAGGE E SURFING SANTA

Natale, il periodo più bello dell’anno. Decorazioni, regali, neve, stufa accesa….oppure no! Vi presentiamo un Natale unico nel suo genere: il Natale australiano. Per chi non lo sapesse, le stagioni in Australia sono invertite rispetto a quelle europee. Durante il mese...